In primo piano

In primo piano

LETTORI DI BADGE CHE SCATTANO LA FOTO AL DIPENDENTE: INTERESSANTI, MA CONTRARI AL GDPR

Del 31 Agosto, 2020

Benvenuti al consueto appuntamento con IL RISCHIO LEGALE.
Avete sentito dei nuovi lettori di badge che scattano la foto al dipendente, quando entra in azienda? Vorreste implementarla nella vostra?
Fermi! Non rispetta il GDPR.
A dirlo è il Garante francese (CNIL), che spiega come tale tecnologia violi il principio di “minimizzazione” prescritto dall’art. 5 del GDPR. Per approfondire clicca qui.

TRUMP VIETA TIKTOK NEGLI STATES

Del 24 Agosto, 2020

Bentornati al nostro consueto appuntamento con IL RISCHIO LEGALE.
Quanti tra voi durante quest’estate hanno usato o hanno sentito nominare la app TikTok?
Quest’app è al centro di una forte bagarre in questi ultimi giorni: Trump ha firmato un ordine esecutivo che obbliga la società cinese ByteDance a vendere le attività americane di TikTok, poiché accusata di minacciare la sicurezza nazionale americana.
45 giorni per concludere la vendita dell’ app (probabilmente acquistata da Microsoft). Dopo tale termine ogni persona o entità soggetta a giurisdizione statunitense che continuerà ad avere rapporti economici con TikTok sarà soggetta a sanzioni.
Che ne pensate?

https://www.ilsole24ore.com/art/trump-firma-decreto-che-vieta-tiktok-e-wechat-stati-uniti-ADR3pLi

E-COMMERCE E DIRITTI DEI CONSUMATORI: ATTENZIONE ALLE INFORMAZIONI DA DARE

Del 30 Luglio, 2020

Benvenuti al nostro consueto appuntamento con IL RISCHIO LEGALE.
Vi abbiamo più volte parlato di e-commerce, di come costruirli e di come farlo a norma di legge.
Lo sapete che è essenziale rispettare la normativa sui diritti dei consumatori, ovverosia la Direttiva 2011/83/UE?
In particolare, è necessario fornire a tutti gli utenti le informazioni elencate all’art. 6 di tale Direttiva.
Guai a non inserirle nel vostro sito! Persino Amazon ha rischiato di finire nei guai nel 2014…
Curiosi? Guardate questo nostro contributo.

ABOLITO IL PRIVACY SHIELD: CHE FARE?

Del 27 Luglio, 2020

Benvenuti al nostro consueto appuntamento con il RISCHIO LEGALE.
In questi giorni si è sentito molto parlare della sentenza della Corte di giustizia dell’Unione Europea (CGUE) nella causa C-311/18 (c.d. caso Schrems II), la quale ha di fatto abolito il Privacy Shield.
Che fare? Innanzitutto, non c’è motivo di allarmarsi!
Per continuare ad utilizzare i servizi di fornitori extra UE, si richiedono nuovi adempimenti da parte sia delle aziende che trattano dati personali sia dei DPO.
Quali adempimenti? In questo articolo ve li elenchiamo, passo dopo passo.
Buona lettura!

APP DI CONTACT TRACING NEI LUOGHI LAVORO? IL GARANTE PARE CONTRARIO.

Del 13 Luglio, 2020

Benvenuti al nostro appuntamento con IL RISCHIO LEGALE.
Se vi siete fatti tentare dall’idea di utilizzare una app simile ad Immuni nelle vostre aziende, sappiate che il Garante pare non è essere d’accordo. Lo chiarisce nelle faq che trovate qui.
Potete però utilizzare senza remore applicativi che non comportino il trattamento di dati personali, come ad esempio, i dispositivi indossabili che emettono un avviso sonoro, se si supera la soglia del distanziamento fisico prestabilita.
In ogni caso, qualora voleste implementare questo genere di dispositivi all’interno delle vostre aziende, rivolgetevi ad un consulente di fiducia. Vi guiderà nella scelta, evitandovi il rischio di commettere delle infrazioni.